Primi

V come Vellutata al Pomodoro

Scrivo questo post in un nebbiosissimo pomeriggio di febbraio. Un sabato che però è accompagnato dal colore rossopassione ogni vetrina e ogni bacheca di social. Oggi è San Valentino. Io amo festeggiare sempre, qualsiasi pretesto va bene. Ho mandato anche io i miei “valentines” ad amori e amici. Vivendo la festa nel senso più “anglosassone”, un messaggio di affetto o amore per chiunque sia importante nella mia vita. I sentimenti e la passione sono la mia benzina.
Dimenticavo, anche questa ricetta è della serie del paginone delle vellutate di Elle a Tavola, colore rosso. Trovate qui: giallo, bianco e marrone. Ne ho ancora un paio … poi arriverà la primavera, eh?
Questa vellutata al pomodoro, è una buona idea per mettere un pò di fuoco nella cena di questa sera…
Ingredienti per 4 persone
Passata di pomodoro bio, 600 ml
Pomodori pelati, 200 g
Scalogno, 2
Coriandolo, 1 cucchiaino
Timo fresco, 1 rametto
Zucchero, 1 pizzico
Peperoncino
Aglio, 2 spicchi
Affettate la cipolla e tritate l’aglio. Fateli rosolare assieme al coriandolo in un paio di cucchiai di olio in una casseruola. Unite la passata e i pelati (d’estate usate pomodori freschi a dadini), il timo e lo zucchero. Tritate del peperoncino a piacere e continuate la cottura a fuoco medio per circa 10 minuti. Togliete il rametto di timo e parte del coriandolo, se volete e frullate.
Tips: io l’ho decorato con dell’aglio e della cipolla essiccati in forno e accompagnato con dei crostini al pesto. Unire il pane tostato e saporito nella crema, vi farà ottenere una pappa al pomodoro speziata dai sapori nuovi.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Crumble pere e zenzero